Morte di un innocente

Ispirata al racconto drammatico "La giustizia" di Giuseppe Dessì (1959).

Il fantasma di una vecchia, assassinata quindici anni prima, appare ad una servetta andata a far legna in un bosco di un piccolo villaggio sardo. Il fantasma dice alla servetta di essere stata uccisa dal marito della propria figlia. Il dramma termina con la morte di un innocente, Pietro Manconi, ucciso in un conflitto a fuoco dai carabinieri. Tutto si traduce nel sentimento di inutilità da parte della società di collaborare con chiunque. Meglio seppellire nella memoria collettiva il sentimento della verità.

© 2023 Silvia Canu