Un Quadrato di Sole (2017)

Dalla Prefazione di Enrico Porqueddu: "Un soliloquio lungo, sofferto a volte beffardo, un parlarsi con estrema chiarezza tentando di esorcizzare la drammaticità dei giorni, delle notti nel tentativo di "provocare" una qualche reazione da parte di lui, quel marito infermo e sofferente da anni, adagiato su un letto che è diventato il suo "covo" di inconsapevolezza. (...) Lei scrive, parla convinta che Nino possa darle una risposta ai mille interrogativi che pone, si pone, gli pone. Ma lui è lì, ora con gli occhi socchiusi ora con gli occhi aperti e qualche accenno ad un sorrisetto che solo per qualche attimo gli illumina il volto. Quando andando avanti nella lettura mi domandavo dove Anna volesse portare il suo soliloquio ...

© 2023 Silvia Canu

Un Quadrato di Sole 2

(quarta di copertina) - 2017